mercoledì 18 settembre 2013

"Yellow" maracuja ice cream con salsa al mango calda

Come creare un dolce buonissimo da un piccolo errore di dosi. Premetto di non essere forte in materia di dolci. Di solito cucino qualche ciambella classica o qualche dolce al cucchiaio, ma non sono preciso come richiede la pasticceria. Volevo preparare una panna cotta ma ho utilizzato poca gelatina. Ho quindi rimediato congelando tutto. Ho piacevolmente scoperto che la gelatina non fa cristallizzare la panna come normalmente farebbe e il composto ha mantenuto una consistenza cremosa come un gelato.


Ingredienti per 7 stampini:
  • 500 ml panna;
  • 3 fogli gelatina;
  • 1 stecca vaniglia;
  • 80 g di miele liquido ( o 50 g di zucchero);
  • 15 maracuja ( o passion fruit);
  • 1 mango;
  • acqua;

Portare ad ebollizione la panna con il miele e la stecca di vaniglia incisa per il lungo. 
Lasciare ammorbidire nel frattempo 3 fogli di gelatina in acqua fredda. Non appena la panna avrà raggiunto il primo bollore, spegnere il fuoco e mescolare nella panna la gelatina ben strizzata dall'acqua, fino a farla sciogliere completamente. Dopo 10 minuti togliere la stecca di vaniglia e la sciare raffreddare.
Tagliare a metà i passion fruit e svuotarli della polpa. Passare la polpa su di un colino per ottenere solo il succo. Versare il succo nella panna e continuare a lasciar raffreddare.
Una volta raggunta la temperatura ambiente, congelare per almeno 12 ore.
Per la salsa, affettare un mango maturo e farne piccoli pezzetti. In un pentolino sciogliere due cucchiai di zucchero con un goccio d'acqua e i pezzi di mango, fino a far leggermente caramellizzare il tutto. Versare caldo sul gelato appena tolto dal freezer.

L'ho preparato per una cena bellissima tra amici e uno di loro mi ha fatto notare che l'intera cena era stata all'insegna del "giallo"...per cui..



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Pagina Facebook