martedì 17 settembre 2013

Uova in camicia con salmone affumicato e asparagi

Questo inverno ho riscoperto il piacere delle uova. Per chi ha la fortuna di non avere problemi di colesterolo, sono un alimento sano, nutriente e divertente da cucinare, perchè lo si può fare in  tantissimi modi.
L'uovo in camicia è sicuramente uno dei più scenici, ma non è così semplice come sembra.


Ingredienti:

  • 2 uova fresche;
  • 10 asparagi verdi;
  • 100 g salmone norvegese affumicato;
  • granella di pistacchio;
  • sale e pepe nero;

Per preparare l'uovo in camicia occorre una pentolina alta e stretta. Far bollire abbondante acqua salata. L'acqua non deve essere estremamente bollente. La temperatura deve essere sui 90°. Non appena vedrete un bollore eccessivo, abbassate il fuoco.
Rompere in un bicchiere un uovo alla volta. Creare un vortice con un cucchiaio all'intenro della pentolina e lasciar cadere l'uovo all'interno del vortice. Il calore dell'acqua cuocerà la chiara dell'uovo e la forza centrifuga del vortice farà si che la chiara si avvolga attorno al tuorlo. Dopo 1 minuto, aiutandosi con una ramina, pescare l'uovo e lasciarlo un altro minuto dentro l'acqua fino a che la chiara non sarà completamente cotta.
Nel frattempo sbollentate leggermente degli asparagi verdi appena pelati della parte dura del gambo e adagiarli sul piatto a schiera.
Ricoprire con il salmone e appoggiarci delicatamente sopra le uova. Spolverare con granella di pistacchio che aggiungerà della croccantezza e del pepe nero per profumare. Quando taglierete l'uovo, il rosso colerà sul salmone e tra gli asparagi creando una favolosa cremina.

Questo piatto, grazie all'asparago fresco, può essere considerato un piatto primaverile, e questa canzone mi ricorda molto quelle giornate.



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Pagina Facebook