domenica 20 ottobre 2013

Cake all'arancio dell'"Annina"

Ho mangiato questo dolce la prima volta a casa della mia amica Barbara dove ho conosciuto l'"Annina", una ragazza di Matera che ha preparato una torta spaziale. Questo è diventato uno dei miei dolci in assoluto preferiti. La glassa di cioccolata preparata in quell'occasione era abbastanza solida e dura. Nel ripetere questo dolce, la mia amica Barbara, ha sbagliato a fare la glassa la prima volta e l'ha resa più liquida. Questo errore ha reso, a mio avviso, il dolce molto più interessante e goloso. . Invece di preparare la classica torta, potrete optare per preparare delle piccole cake con degli stampini di alluminio. Saranno molto apprezzati fidatevi.




Ingredienti per una torta o 20 mini cake:

  • 250 gr di zucchero semolato;
  • 250 gr di farina 00;
  • 170 gr di burro fuso;
  • 4 uova;
  • 50 ml di latte;
  • il succo di 1 arancio;
  • zest di arancio;
  • 1 bustina lievito vanigliato;
Per la glassa;
  • 75 gr di cacao in polvere;
  • 30 gr burro;
  • 50 ml circa di latte intero;
Grattugiate la scorza dell'arancio stando attenti a non grattare anche il bianco. Il bianco da quel sapore amarognolo e fastidioso, mentre gli oli essenziali dell'agrume, quindi la parte profumata, stanno nella parte arancio più esterna. Una volta ottenuto lo zest, spremete l'arancio.
Montate le uova con lo zucchero, il burro fuso e il zest di arancio fino ad ottenere un composto spumoso. Non versate il burro bollente sulle uova, altrimenti le cuocerete e darete uno sgradevole sapore al dolce. 
Aggiungete al composto ottenuto, il latte, il succo, la farina e infine il lievito. Mescolate bene con un mestolo fino a far sparire i grumi. Potete aiutarvi anche con una frusta a mano o elettrica.
Imburrate una teglia o degli stampini di alluminio e infornate per 45 minuti a 170 gradi. Una volta terminate il tempo, fate la prova dello stecchino per vedere se la cottura è ultimata.
Per la glassa, sciogliete il burro in un pentolino e aggiungete il cacao. A filo versate del latte fino a sciogliere il cacao senza grumi. Portate ad ebollizione il latte con il cacao fino a farlo addensare leggermente. Raffreddandosi ricordate che addenserà ulteriormente. Se vedete che la glassa tende ad asciugarsi troppo aggiungete altro latte, mescolate bene e portate nuovamente ad ebollizione.
Sfornata la torta o le mini cake, staccatela dallo stampo e versate il cioccolato sopra. Non credo serva dire quanto questo momento sia paradisiaco.




Non potevo che associare questa canzone a questo dolce per ringraziare la proprietaria della ricetta.

Max Gazzè - Annina Mia

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Pagina Facebook