martedì 20 maggio 2014

Cotoletta alla Bolognese

É un piatto molto misterioso. Se si indaga sull’origine e la tradizionalità di questa ricetta si ascolteranno pareri discordanti e verranno date risposte diverse. Alcuni bolognesi elogeranno le cotolette delle loro mamme e delle loro nonne. Altri invece ti diranno di non averne mai sentito parlare. A me personalmente piace molto e la faccio spesso come alternativa alla classica milanese.


Ingredienti per una cotoletta:
  • 1 fettina sottile di vitello da 100-150 gr;
  • 100 ml panna;
  • 50 gr parmigiano;
  • 1 uovo;
  • 100 gr pane grattugiato;
  • sale;
  • olio di semi per friggere;
Cominciamo con l’impanare la fettina. In un piatto sbattete un uovo intero con un pizzico di sale. Lasciate impregnare bene la carne nell’uovo e poi passatela in un piatto dove avrete versato il pane grattugiato. Ripetete l’operazione. Bagnate nuovamente la cotoletta nell’uovo e nuovamente nel pane. In questo modo avrete creato una doppia panatura che risulterà essere croccante dopo la frittura. In una padella alta e larga, scaldate a 180° gradi l’olio di semi. Immergete la cotoletta e lasciatela dorare. Una volta cotta, asciugatela bene nella carta paglia o carta assorbente in genere. Per la salsa di parmigiano, riscaldate 100 ml di panna fresca liquida e scioglieteci 50 gr di grana. Lasciate addensare a fuco medio. Servite la cotoletta adagiandoci sopra due fette di crudo di parma, qualche cucchiaiata di crema di formaggio e una goccia di concentrato di pomodoro.


La canzone l'ha scelta Lore...che è un rinomato conoscitore di musica...terribile!!!!Però questo giro ci piace..


Mr. Probz - Waves

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Pagina Facebook