lunedì 20 gennaio 2014

Le Mille Foglie Blu

Il dolce preferito di mia sorella. C'è un ristorate vicino casa dei miei che le fa in maniera divina e mia sorella sarebbe capace di mangiarne teglie e teglie. Anche a me piacciono parecchio. Ma sopratutto mi piace la crema Chantilly. La pasta sfoglia è quella già pronta che si trova facilmente al supermercato. In questo modo il dolce diventa semplicissimo e velocissimo da fare per anche una cena dell'ultimo minuto.


Ingredienti:
  • 50 gr farina;
  • 500 ml di latte intero;
  • 125 gr di zucchero bianco;
  • 6 tuorli;
  • vaniglia o scorza di limone (a seconda dei gusti);
  • 100 gr zucchero a velo;
  • 250 ml panna;
  • 1 rotolo di sfoglia rettangolare;
  • 1 uovo intero;
  • frutta fresca;
Per la Chantilly, prepariamo prima una crema pasticcera. Portiamo ad ebollizione il latte. Non appena comincia il bollore, toglierlo dal fuoco e aggiungere una stecca di vaniglia aperta dentro. Lasciamo raffreddare. Nel caso in cui la vaniglia non piacesse, potete aggiungere della scorza di un limone non trattato. Questo aroma di vaniglia o limone servirà solo per addolcire il gusto forte dell'uovo e rendere più aromatica la crema. Sbattere con una frusta elettrica le uova e lo zucchero bianco e la farina. Dovrete ottenere una crema spumosa e morbida. Aggiungete ora alla crema, il latte a filo. Per essere perfetti, il latte dovrebbe essere colato attraverso un colino. Mescolate bene e rimettete il composto sul fuoco. Il fuoco deve essere dolce e non alto. Mescolate di continuo fino a portare ad una leggera ebollizione. A questo punto la crema si sarà addensata. Spegnete il fuoco e lasciatela riposare. 
Montiamo la panna con una frusta elettrica. Alla panna aggiungete lo zucchero a velo. Quando la panna sarà bella spumosa, inglobatela alla crema pasticcera, muovendo con una spatola dal basso verso l'alto. La crema Chantilly è pronta.
Ora prendete la sfoglia e tagliatela in rettangoli. Le dimensioni sceglietele voi a seconda dei vostri gusti. Io divido il foglio di pasta in 12 rettangolini. Ogni rettangolino poi lo spennello con un uovo sbattuto con un cucchiaino di zucchero. In questo modo la pasta diventa color oro e si glassa leggermente. Bucherellate bene la pasta sfoglia con una forchetta per non farla crescere in forno. Se poi vedere che si alza comunque, toglietela dal forno e bucherellatela ancora. Per cuocere la pasta bastano 10-15 minuti a 170° in forno. Vi renderete conto da soli quando la pasta sarà pronta
Sfornate i vostri rettangolini e create una millefoglie di due strati alternando pasta, crema, lamponi. Spolverate con dello zucchero a velo. Potete farcire le vostre millefoglie come preferite. Io consiglio frutta leggermente acida per contrastare la dolcezza della crema.


Pensando al nome del piatto, ho deciso di abbinare questa canzone, giocando un po' sulla simmetria dei due nomi. Il mio dolce non sarà blu, ma le sfoglie sono 1000 come le bolle.

Mina - Le mille bolle blu

Nessun commento:

Posta un commento



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Pagina Facebook