venerdì 23 ottobre 2015

Sachertorte

Stavolta mi sono superato!Io,, che ho da sempre problemi con i dolci, mi sono cimentato in questo capolavoro della pasticceria austriaca!La Sacher è una torta al cioccolato farcita di uno strato leggero di confettura di albicocche e ricoperta di glassa al cioccolato fondente! Un tripudio di gusto, ma anche di calorie! Armatevi di santa pazienza e cominciamo a cucinare...farete felici i vostri amici e parenti.



Ingredienti per la torta:

  • 5 uova;
  • 250 gr di farina 00;
  • 100 grammi di cioccolato fondente;
  • 50 gr di cacao;
  • 150 gr di zucchero;
  • 200 gr di burro;
  • una bustina di lievito;
  • un pizzico di sale;
  • 5 cucchiai di latte;
  • 200 gr di confettura di albicocche;
Ingredienti per la glassa:
  • 250 gr di panna;
  • 300 gr di cioccolato fondente;
  • 50 gr di glucosio o miele di acacia;


Cominciamo con il separare i tuorli dagli albumi. Montate a neve gli albumi con un pizzico di sale fino a che non saranno ben stabili. Montate invece i tuorli con lo zucchero per almeno 7-8 minuti fino ad ottenere un composto biancastro spumoso e soffice. Continuando a montare, aggiungete il burro fuso e il cioccolato sciolto a bagnomaria. Aggiungiamo infine le polveri, quindi la farina, il lievito e il cacao setacciati per bene. io metto tutto insieme in una ciotola, mescolo le varie polveri, e poi setaccio tutto insieme con l'aiuto anche di un cucchiaio. Le polveri vanno aggiunte poco alla volta al composto liquido e inglobate con movimenti ampi che vanno dal basso verso l'alto, per non lasciare smontare il tutto. Un pizzico di sale aiuterà la lievitazione. Aggiungete infine il latte, per ammorbidire il tutto. In una teglia, precedentemente imburrata e infarinata, versate il composto e infornate a 170° per 45-50 minuti. Dopo aver sfornato la torta. lasciatela raffreddare almeno 2 ore, prima di tagliarla e farcirla. Quando sarà raffreddata, preparate la glassa mettendo sul fuoco la panna con il glucosio. Quando la panna comincerà a bollire, spegnete immediatamente il fornello e versate la  panna sul cioccolato tritato finemente. Aggiungete la panna calda poco alla volta e mescolate costantemente per evitare la formazione di grumi. Quando la glassa sarà pronta, dovrete lasciarla raffreddare fino a 32 gradi. Se non avete un termometro, fate come me, e utilizzate il vostro dito come termometro. Se la temperatura della glassa è maggiore della vostra allora significa che siamo sicuramente sopra i 35 gradi. La glassa deve avere la stessa vostra temperatura. Mentre la glassa raffredda, tagliamo in due la torta e farciamola con la confettura, spalmandola in maniera omogenea. Richiudiamo la torta e posizioniamola su una griglia. In questo modo quando andremo a colare la glassa, quella in eccesso colerà attraverso la griglia e potremmo raccoglierla e utilizzarla per fare i decori. Alla giusta temperatura,  la glassa dovrebbe colare da sola su tutti i lati, ricoprendo completamente il dolce. Se non dovesse accadere, aiutatevi con una spatola. Per le decorazioni dovete creare il classico cono con la carta forno, riempirlo di glassa e utilizzarlo come siringa! Qui vi metto il link di un video chiarissimo che vi spiega come fare! Una volta glassata e decorata, lasciate riposare in frigorifero per una notte. 

Con questo dolce, dedicato alla mia amica Barbara per i suoi 30 anni, abbino una canzone che è una seconda dedica!Tanti auguri Babs!Ti voglio bene!

U2 - Stuck in a moment you can't get out of

Nessun commento:

Posta un commento

Pagina Facebook



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...