mercoledì 28 gennaio 2015

Marmellata di clementine e zenzero

Quante volte vi è capitato di avere della frutta in casa in abbondanza che poi avete dovuto buttare?
E quanti soldi avete buttato in inutili regali natalizi quest'anno? Bhè io vi trovo in un'unica mossa la soluzione ad entrambe i problemi. La marmellata! E non quella della nonna, che dovete bollire per secoli. La mia marmellata è come tutte le mie ricette. Veloce, sfiziosa e alla portata di tutti. Munitevi di un po' di pazienza e tanti barattolini di vetro. Il gioco è fatto!



Ingredienti per 1 kg di marmellata:

  • 100 gr di zenzero;
  • 3 kg di clementine;
  • 2 buste di FruttaPec 1:1;
  • 2 kg di zucchero;
  • 1/2 limone;
Cominciate con lo sbucciare le clementine. Ho scelto le clementine e non i mandarini perchè sono prive di semi. Togliete la buccia, apriteli in due e privateli del filamento interno. Le clementine sbucciate devo pesare 2 kg in tutto. Grattugiate poi una radice di zenzero. Frullate la frutta e lo zenzero e versate il composto in una pentola alta. Aggiungete 2 kg di zucchero gradualmente e portate ad ebollizione. Una volta raggiunta la temperatura, aggiungete il Fruttapec e portate nuovamente ad ebollizione. Rispetto ai tempi suggeriti sulla confezione, io ho apportato delle modifiche. Infatti ho lasciato bollire la marmellata una mezz'oretta. Nel frattempo sterilizziamo i barattoli. Vi insegno un trucco per sostituire la classica e noiosa bollitura dei barattoli e dei tappi. Preriscaldate il forno a 120°. Lavate bene i vasetti di vetro e i tappi e disponeteli sulla placca del forno ricoperta di carta forno. Mettete i barattoli in forno per almeno 15 minuti. In questo modo i vostri barattoli saranno perfettamente sterilizzati. Altrimenti fategli fare un passaggio in lavastoviglie con un programma ad alta temperatura. Una volta cotta la marmellata, versatela ancora bollente nel barattolo caldo. Chiudete con il tappo e capovolgete il barattolo. Lasciatelo raffreddare in questa posizione così avrete creato anche il sottovuoto. Una volta aperta la marmellata dovrà essere conservata in frigorifero per non più di sei mesi. I tempi di conserva rispetto alle classiche marmellate sono minori se utilizzate Fruttapec. Decorate con un filo di spago e regalatela ai vostri amici! Saranno felicissimi.

Non c'è un reale collegamento tra la canzone e la ricetta. Se non il palese richiamo tra il nome della frutta e il nome dell'artista. Un ragazzo decisamente simpatico e a mio avviso anche bravo nel suo genere. Ma non mi intendo molto di RAP. Giudicate voi.


Clementino - O' Vient


Nessun commento:

Posta un commento

Pagina Facebook



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...