martedì 12 novembre 2013

Gnocchi di zucca con burro alle acciughe e polvere di caffè

Dopo un lungo week end di prove, fallimenti e anche grandi successi, posso finalmente dire di aver imparato a fare gli gnocchi. Venerdì mi sono armato di zucca, spinaci, patate, carote e patate viola e ho impastato 1.7 kg di gnocchi. Come prima ricetta vi propongo gli gnocchi di zucca. La stessa sera che mi sono messo ad impastare questi diabolici bocconcini, la mia collega Chiara Maci ha pubblicato un piatto che stava mangiando in un ristorante e io non ho fatto altro che riprodurlo. Chiaramente le dosi sono state impostate da me, ma vi assicuro che il risultato è stupefacente.


Ingredienti per 600 gr di gnocchi di zucca:

  • 300 gr di patate gialle;
  • 280 gr di zucca napoletana cotta al forno;
  • 200 gr di farina "00";
  • 1 tuorlo;
Ingredienti per il condimento x 2 porzioni:
  • 50 gr burro di alta qualità;
  • 2 acciughe;
  • 1 cucchiaino di caffè in polvere;
Lasciare lessare le patate in acqua bollente e salata. Le patate non devono essere sbucciate. Questo è fondamentale per evitare che l'amido delle patate si liberi nell'acqua. Una volta lessate le patate, lasciatele raffreddare, sbucciatele e schiacciatele con uno schiaccia patate. Fate lo stesso con la zucca cotta al forno e cominciate a lavorare l'impasto, cercando di mantenerlo uniforme nella sua composizione. Aggiungete un tuorlo d'uovo e 150 gr della farina, continuate a lavorare l'impasto fino ad ottenere un composto omogeneo ed elastico. Se l'impasto dovesse essere ancora troppo molle e non tenesse, aggiungete della farina. Con la rimanente parte della farina, stendete gli gnocchi. Vi basterà rompere una piccola pallina di impasto e lavorarla con le mani per ottenere un lungo cilindretto di impasto. Con un coltello tagliate dei piccoli dadini. 
Infarinateli bene per lasciarli staccati l'uno dall'altro. Cuoceteli in abbondante acqua salata. Non appena verranno a galla, vorrà dire che sono pronti. 
Per il condimento ho semplicemente lasciato sciogliere del burro di buona qualità con due acciughe sott'olio ridotte in piccoli pezzi. L'acciuga si scioglierà da sola nel burro. Versare il burro sugli gnocchi, spolverare con la polvere di caffè e guarnire con delle foglioline di salvia.



La canzone abbinata a questo piatto descrive due cose. In primis lo stato d'animo che avevo al termine della preparazione dei miei gnocchetti. Inoltre rappresenta a pieno l'esplosione di profumi e sapori di questo piatto.

Loreen - Euphoria

Nessun commento:

Posta un commento



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Pagina Facebook