martedì 22 luglio 2014

Sfoglie di Carasau con caprino e zucchini alla scapece

Ricetta del caro Antonino Cannavacciulo. E’ uno dei piatti che lo chef ha proposto a uno dei ristoranti protagonisti di questa edizione di “Cucine da Incubo” su Sky. Quando l’ho visto, mi è sembrato allo stesso così semplice e scenico che ho deciso di provarlo per una cenetta easy tra amici. Inoltre questa ricetta rappresenta secondo me benissimo come con 3 ingredienti semplicissimi, si possa realizzare un piatto interessante e completo.




Ingredienti per 1 porzione:
  • 1 zucchina scura di media grandezza;
  • 80 gr di caprino fresco morbido
  • 1 spicchio di aglio;
  • 2 sfoglie di pane carasau;
  • olio EVO;
  • 1 cucchiai di latte;
  • Sale e pepe;
Comiciamo con la preparazione delle zucchine alla scapece. Non si tratta che di zucchine saltate in padella con l’aglio. In questo caso il profumo dell’aglio si deve sentire senza essere invasivo. Per evitare questo, utilizzate un aglio giovane. Tagliatelo in due metà e privatelo del germe interno, che, trattandosi di aglio giovane, sarà quasi impercettibile. Quando scalderete l’olio in una padella antiaderente e lascerete “soffriggere” l’aglio, evitate la fiamma alta. L’olio non deve essere bollente ma caldo, in modo che assorba il profumo e non bruci. Tagliate le zucchine a rondelle spesse qualche millimetro. Saltatele in padella senza ammorbidirle troppo. Aggiustate di sale e lasciate intiepidire.
Nel frattempo, lavorate in una ciotola il caprino con dell’olio e un pizzico di sale e pepe. Per renderlo ancora più cremoso, aggiungete un cucchiaio di latte e mescolate bene. Versate tutto in una sac a poche. Componete il piatto adagiando sulla prima sfoglia di pane le zucchine e create uno strato spumoso sopra le zucchine con il caprino lavorato dentro la sac a poche. Chiudete il piatto con un altro strato di pane e condite con qualche goccia di olio.

Mentre cucinavo questo piatto ascoltavo la mia musica ed è partito questo pezzo anni '90, sigla di uno dei miei telefilm preferiti di sempre, Merlose Place. Ho pensato che fosse azzeccatissimo con il piatto per il concetto di armonia e di dolcezza, che questo piatto racchiude perfettamente. Inoltre il video era molto sensuale e provocatorio, così come è sensuale la morbidezza del caprino contrastata dalla croccantezza del carasau e dall'agre dell'aglio.


Beloved - Sweet Armony

Nessun commento:

Posta un commento

Pagina Facebook



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...