giovedì 6 marzo 2014

Primavera di Baccalà

Con il post di questa sera festeggiamo 3 eventi: la super finale di Master Chef, le 10.000 visualizzazioni su Ziggy in The Kitchen e la mia iscrizione ufficiale a Masterchef Italia 4° Edizione. Grazie mille a tutti per le 10.000 visualizzazioni. Vi giuro che farò di tutto per portare avanti il NOSTRO blog. Il piatto di questa sera è sicuramente la ricetta meglio presentata di sempre. Ho creato questo apetizer cercando di combinare tutti i requisiti che i 3 giudici richiedono a tutti i concorrenti: Acidità, croccantezza, morbidezza, sapidità, caldo, freddo, colore, consistenze diverse. Il risultato è stato grandioso.


Ingredienti per 4 piatti:

  • 4 filettini di baccalà salato e già ammollato;
  • 1 patata;
  • 1 carota;
  • 1 barbabietola rossa;
  • 1 pomodoro;
  • 20 foglie basilico;
  • Il succo di una arancia;
  • Zenzero;
  • 1 spicchio di aglio;
  • 50 gr burro;
  • Olio EVO;
  • Sale e pepe;

Tagliate a dadini la carota,la patata e la barbabietola. Se volete curare al massimo la presentazione, portate pazienza e tagliate i dadini tutti della stessa misura.  Immergete la barbabietola in un bicchiere di succo di arancia e lasciatela marinare per 20 minuti. L’acidità dell’arancia aiuterà a togliere quel retrogusto terroso tipico di questa radice. Le carote e le patate, invece, saltatele in padella con il burro e lo zenzero talgiato a fettine o grattugiato. Quando saranno cotte e ancora croccanti, togliete le verdure e lasciate raffreddare un po’.  Preparate un’emulsione al basilico, frullandolo con 3 cucchiai di olio EVO e un pizzico di sale. Sbollentate un pomodoro in acqua bollente salata per 5 minuti. Pelatelo e tagliate dei filettini. In una padella antiaderente, scottate il baccalà con solo un filo d’olio e uno spicchio di aglio. Tagliatelo a piccoli pezzi. Impiattate posizionando il pezzo di pesce sopra una cucchiaiata di dadolata di verdure.  Adagiate il filetto di pomodoro sul bocconcino di pesce e disegnate una goccia con il vostro pesto. Da servire con bollicine gelate.

Dedico la canzone e il piatto al vincitore di questa edizione di Masterchef. Non sappiamo ancora chi è..ma si prepari a lasciarmi lo scettro e la corona per il prossimo anno.

Andreas Johnson - Glorious

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Pagina Facebook