lunedì 10 marzo 2014

Panna cotta alla vaniglia e frutti invernali

Finalmente pubblico questa ricetta. La panna cotta è uno dei miei dolci preferiti e la mia amica Martina, per una sera di capodanno, ha preparato una ricetta molto simile. Negli anni ho provato a modificarla e adattarla al mio gusto. Posso dire che ho trovato la chiave di volta di questo dolce.


Ingredienti per 10 stampini di panna cotta:
  • 1 litro di panna;
  • 9 gr di gelatina in fogli (5 fogli di gelatina "pane angeli);
  • 1 stecca di vaniglia;
  • 50 gr pinoli;
  • 4 kiwi verdi;
  • 2 pere william;
  • 50 gr uvetta;
  • 100 gr zucchero;
  • 3 cucchiai di miele;
Cominciamo mettendo ad ammollare la gelatina in acqua fredda. In un pentolino, versate la panna e lo zucchero. A fuoco lento portate ad ebollizione. Non appena comincerà il bollore, spegnete il fuoco. Prendete la stecca di vaniglia e apritela in due. Con la punta del coltello svuotatela della polpa all'interno e scioglietela nella panna. Immergete anche la stecca intera, per dare ancora più aroma al dolce. La polvere di vaniglia resterà sul fondo di ogni stampino e darà un effetto maculato al dolce bellissimo. Una volta raffreddata la panna, versatela negli stampini e lasciate raffreddare in frigorifero per almeno 6 ore.
Pelate e tagliate la frutta a dadini. In una casseruola, tostate i pinoli. Una volta tostati, aggiungete la frutta e il miele. A fuoco medio, lasciate sobbollire fino a far restringere la vostra salsa di frutta. L'acidità del kiwi contrasterà la parte grassa della panna cotta, i pinoli doneranno croccantezza.
Servite ogni stampino con due cucchiaiate di macedonia calda.

E che canzone poteva scegliere la mia amica Marty?! Una canzone dolcissima come lei e come tutte le prelibatezze che producono le sue sante manine!

Paolo Nutini - Candy

Nessun commento:

Posta un commento

Pagina Facebook



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...