martedì 17 dicembre 2013

Pasqualina ai carciofi e pancetta

Le torte salate sono sempre state la mia passione. Durante i primi anni di università erano un must di casa nostra. Io e Daddy le preparavamo in tutti i modi, ma essendo ossessionati dalla dieta, la nostra preferita era con mozzarella, carote e zucchine grattugiate. Buona, buonissima...ma niente a che vedere con le torte salate con la pancetta. La cosa bella della pasta sfoglia è che potete farcirla come preferite. Il risultato sarà sempre fragrante, croccante e buonissimo.


Ingredienti per 2 pasqualine:
  • 1 foglio di pasta sfoglia rettangolare;
  • 250 gr di cuori di carciofi  (io ho utilizzato quelli surgelati);
  • 100 gr pancetta affumicata;
  • 3 cucchiai di parmigiano reggiano;
  • olio EVO;
  • sale e pepe;
Srotolate la pasta sfoglia e aiutandovi con una piccola spolverata di farina, stendetela leggermente. A questo punto tagliatela in 4 parti. Utilizzate delle cocotte per creare le vostre pasqualine.
Foderate la base e i bordi di ogni cocotte con un rettangolo di pasta. 
Riempite la cocotte con un composto di carciofi e pancetta, ottenuto cuocendo i carciofi in una padella antiaderente a fuoco medio, con un filo d'olio e la pancetta. Dovranno essere morbidi, in modo da non doverli cuocere troppo in forno, altrimenti la pasta potrebbe bruciarsi per i troppi minuti di cottura. Aggiungete a piacere 3 cucchiai di parmigiano per rendere il composto più saporito e leggermente filante. Aggiustate di sale e pepe. 
Chiudete ogni cocotte con un secondo rettangolo di pasta, creando un piccolo bordo di pasta. Volendo potete spennellare la torta con un uovo sbattuto. Infornate a 180° per 30 minuti in forno preriscaldato.
Potete mangiarla direttamente nella cocotte, oppure servirla separatamente, magari con una salsa di gorgonzola.

Dato che ho citato prima la mia amica Daddy, ho pensato di abbinare alla ricetta di oggi una canzone che ci piaceva tanto, un sacco di estati fa purtroppo!
Peccato che oggi Neffa abbia perso un po' di quell'originalità che lo contraddistingueva molto.



Neffa - Il mondo nuovo

Nessun commento:

Posta un commento



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Pagina Facebook