lunedì 10 novembre 2014

Filetto di salmone all'arancia

E' uno dei miei piatti storici. Una volta lo preparavo con il salmone surgelato. Oggi solo salmone fresco. Cotto separatamente dalla sua salsa. Ma nessuno vi vieta di utilizzare per comodità quello del banco freezer. E' una ricetta semplicissima ma di estremo effetto. Tutti quelli che la hanno assaggiata mi hanno chiesto la ricetta e l'hanno riproposta in qualche cena, entusiasti dei complimenti ricevuti. Se vogliamo è anche una ricetta molto cheap, perchè il salmone è facilmente reperibile a basso costo, e non vi servirà nient'altro che un'arancia e uno scalogno.



Ingredienti per 2:

  • 2 filetti di salmone fresco;
  • 1 arancio;
  • 1 scalogno grande o due piccoli;
  • 5 cucchiaini di zucchero;
  • 1 cucchiaio di aceto balsamico;
  • olio EVO;
  • sale;
Pelate la vostra arancia, cercando di ottenere solo la parte arancio della buccia. La parte bianca è leggermente amarognola. Una volta pelata completamente, tagliate le vostre striscette di buccia, in piccoli rettangolini. Usando il termine tecnico, a fiammifero. Tagliate lo scalogno a fettine sottili e in una casseruola, aggiungete un giro d'olio e lasciate soffriggere scalogno e buccia di arancia. Quando lo scalogno sarà bello imbiondito, sfumate con un cucchiaio di aceto balsamico. Aggiungete ora il succo di un'arancia e lo zucchero. Lasciate caramellare il tutto fino e spegnete quando il caramello di arancio sarà bello ambrato e ridotto. Aggiustate con un pizzico di sale. Tempo di questa operazione complessivamente di 15 minuti.
In una padella antiaderente sporcata di un filo d'olio, nel frattempo, disponete il salmone dalla parte della pelle e cuocete a fuoco medio. Lasciate cuocere per almeno 3 minuti (per un filetto alto almeno 6 cm) e girate il vostro filetto. Salata da entrambe i lati. La cottura deve essere uniforme da entrambe i lati. Il salmone deve rimanere lucido e leggermente crudo. Servite il filetto su di un letto di arance e scalogno caramellato e ricoprite con il caramello.

Finalmente posso abbinare questo artista ad un mio piatto. Il suo singolo di debutto è una bomba. Lui è australiano, bello e dannato, ma sopratutto bravissimo. Vi presento Dean Ray.


Dean Ray - Coming Back


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Pagina Facebook