mercoledì 17 settembre 2014

Involtini di lonza e cavolo cappuccio

La lonza è una carne che ho sempre sottovalutato. Un po’ come la carne di maiale in genere. Troppo grassa. Non si può mangiare cruda. Troppo anemica. Però è molto economica. Riesci a preparare un sacco di piatti con pochi euro. Basta aggiungere qualcosa che aggiunga sprint e sapore al piatto. La lonza in particolare è un taglio molto versatile perché comunemente lo si trova affettato o in pezzi comodissimi per arrosti. Inoltre è magrissima. Ho pensato di utilizzarla per fare degli involtini, così da renderla più interessante aggiungendo del cavolo rosso e del formaggio
.


Ingredienti per 6 involtini:
  • 6 fette di lonza di maiale;
  • 6 fettine sottili  di formaggio tipo caciotta/scamorza;
  • 100 gr di cavolo rosso;
  • Uva passa;
  • Origano fresco;
  • Timo fresco;
  • 1 cucchiaino di aceto balsamico;
  • Olio EVO;
  • Sale e pepe;
Tagliate il cavolo rosso a julienne. In una casseruola, lasciate scaldare dell’olio e evo e saltate il vostro cavolo rosso per al massimo 10 minuti. A metà cottura aggiungete l’aceto e l’uva passa. Il cavolo deve rimanere croccante per contrastare la morbidezza della carne.  Componete l’involtino adagiando sulla fetta di lonza del formaggio e un pizzico del vostro cavolo. Chiudete con uno stuzzicadenti, e in una padella antiaderente sporcata di olio, fate rosolare i vostri involtini. Se dovesse uscire del formaggio, non vi preoccupate perché si caramellerà e renderà ancora più saporito il piatto. Con il cavolo avanzato, create un letto nel piatto per i vostri involtini. Decorate e profumate il piatto con fiori di origano fresco e foglioline di timo.

Altra canzone nuovissima questa sera. Ho riscoperto la mia passione come talent scout. Lei è fortissima. Non ha vinto X Factor UK e ancora non me ne capacito, ma ha comunque trovato il modo per distinguersi.

Ella Handerson - Glow



Nessun commento:

Posta un commento

Pagina Facebook



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...