sabato 18 giugno 2016

Spada scottato e salsa tzatziki

Vi racconto come è nata la ricetta dell'agnello alla cretese che diventò uno spada con tzatziki? E' molto molto bella. Tutto nasce due settimane fa, quando preso da un impeto di ellenismo, sono andato al supermercato per comprare lo yogurt greco per fare la salsa tzatziki e i cetrioli. La menta cresce rigogliosa nel mio giardino e un po' di aglio c'è sempre in casa. Bene! Prendo due cetrioli. Uno lo uso subito per una insalata e l'altro lo metto da parte per la salsa. Bene! Passa una settimana e io mi dimentico totalmente del cetriolo. Poi per sbaglio lo incontro di nuovo, nei piani bassi del frigorifero e allora mi ricordo di comperare l'agnello. Passano altri due giorni, vado al supermercato e l'agnello non c'è! Bene! Prendiamo il pesce spada...è molto bello e ne vale la pena. Torno a casa...comincio a preparare e mi accorgo che il cetriolo ormai è passato a miglior vita. Per cui ho fatto appello alle mie vicine di casa, tipicamente erbivore, e loro mi hanno regalato mezzo cetriolo. Buono l'agnello?!



Ingredienti:

  • 1 fetta di spada fresco;
  • 200 gr di yogurt greco;
  • 1 cetriolo;
  • 1 spicchio di aglio;
  • 3 foglie di menta;
  • erbe aromatiche;
  • olio EVO;
  • sale e pepe;
Prepariamo lo tzatziki. Questa è una salsa fresca, leggera e perfetta da abbinare a carne e pesce. Ma può essere anche utilizzata come dressing per le insalate. Versate lo yogurt in una ciotola e conditelo leggermente con sale e pepe. Pelate il cetriolo e privatelo dei semi. Grattugiatelo abbastanza sottile e lasciatelo riposare un po' prima di mescolarlo con lo yogurt, in modo da fargli perdere un po' della sua acqua di vegetazione. Pelate lo spicchio di aglio e privatelo del germe. Grattugiate anche questo. Unite aglio, cetriolo e yogurt. Tagliate a julienne le foglie di menta e unite anche queste. La salsa è pronta.
Scaldate in una padella un filo di olio con delle erbe aromatiche miste: timo, rosmarino, salvia, origano. Una volta che l'olio sarà bello profumato, togliete le erbe e scottate leggermente la fetta di spada. Basteranno 3 minuti per lato. Se cuocete troppo, il pesce sarà stoppaccioso e poco gradevole. Aggiustate di sale e servite con qualche foglia di insalata.
Avrete così preparato un pasto gustosissimo e molto leggero.



Il piatto è molto estivo e ci vuole un pezzo fresco, nuovo e altrettanto estivo da abbinare. Loro sono un gruppo marchigiano di grande talento e con suoni molto folk! 


La Rua - Il sabato fa così


Nessun commento:

Posta un commento



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Pagina Facebook