mercoledì 8 giugno 2016

Club sandwich di coniglio "blond" e rafano

Io adoro il club sandwich. Ognuno può giocare come vuole. Può diventare un modo perfetto per farcire con più fantasia possibile dei banalissimi tramezzini. E può diventare anche un'idea per riciclare qualche avanzo del frigorifero. Può essere chiccosissimo o estremamente popolare. Ma nessuno può resistergli. Avevo un frigorifero dei ritagli di coniglio disossato che avevo cucinato per un'altra ricetta e della polvere di rafano essiccato. Ho pensato subito ad una salsa di rafano da accompagnare a dadini di coniglio. Ma volevo dargli un tocco in più. Una nota amarognola. In modo da creare un contrasto accattivante tra la dolcezza del coniglio. Utilizzare una birra in cucina riserva sempre delle belle sorprese. A volte addirittura, come nel mio caso, può sostituire l'uso delle spezie. Per questa ricetta ho utilizzato una Birra Etnia Blond, Nulla di più classico. 4 ingredienti: Malto, luppolo, lievito e acqua. Ma una esplosione di note erbacee che la rende una birra perfetta per soddisfare ogni aspettativa.



Ingredienti:

  • 150 gr di coniglio disossato;
  • 1/2 bottiglia di Birra Etnia Blond;
  • pane da sandwich integrale;
  • latte di soia non zuccherato;
  • polvere di rafano;
  • cavolo cappuccio rosso;
  • aceto di lamponi;
  • olio evo;
  • olio di semi di soia;
  • sale e pepe;
Tagliate il coniglio a dadini piccolini. Considerate che deve essere la farcia di un sandwich, per cui non deve essere troppo grande. Aggiungete un filo d'olio in una padella e per chi volesse uno spicchietto di aglio privato del suo germe, Fate rosolare leggermente per 5 minuti e poi sfumate con la birra. Ricordatevi che la birra non deve essere fredda, altrimenti abbasserete la temperatura della padella e rischiereste di lessare il coniglio invece che sfumarlo. Fate evaporare la birra, aggiustate di sale e lasciate raffreddare. 
Preparate una salsa versando un bicchiere di latte di soia in un mixer ad immersione. Scioglieteci due cucchiaini di polvere di rafano e cominciate a frullare. A filo aggiungete olio di semi e incorporatelo con l'aria, facendolo montare fino a diventare una maionese.
Tagliate il cavolo cappuccio a striscioline sottili e conditelo solo con olio, sale, pepe ed aceto di lamponi. Lasciatelo macerare per mezz'ora. 
Una volta che  il coniglio sarà bello freddo, unitelo alla salsa di rafano. Tostate il pane di cassetta e adagiateci sopra il mix di salsa e coniglio. Qualche ciuffetto di cavolo cappuccio e chiudete il sandwich. Tagliatelo nelle classica forma triangolare e servitelo in giardino ai vostri ospiti in un brunch domenicale un po' alcolico!

Non poteva che esserci questa canzone...MITICA!

Florence + The Machine - Rabbit Heart

Nessun commento:

Posta un commento



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Pagina Facebook