mercoledì 20 settembre 2017

Salmone laccato e zucca caramellata

Lo shock termico che sto vivendo in questi giorni e da follia. Tornato da sole di Formentera alla pioggia di Bologna senza nemmeno darmi il tempo di abituarmi. L'unico cosa positiva che ho trovato in questo dramma esistenziale è stata il poter riaccendere il forno e trovare la zucca al supermercato. 1+1 a casa mia ha sempre fatto 3, per cui ho aggiunto il salmone e vi ho tirato fuori una ricettina da paura. E' una ricetta semplicissima. Se gestite bene il passaggio della laccatura col miele imparerete una tecnica che potrete utilizzare con tantissime carni al forno o in casseruola: pancetta, anatra ma anche per lo stesso pollo.





Ingredienti:

  • 1 filetto di salmone (preferite il filetto al trancio per poter prolungare la cottura. Il trancio cuocerebbe troppo velocemente in forno e non avreste tempo di caramellizzarlo);
  • 250-300 gr di zucca;
  • 2 cucchiai di miele;
  • timo;
  • rosmarino;
  • olio EVO;
  • sale e pepe;
Tempi:
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 40 minuti in tutto
Preriscaldare il forno a 220°. Tagliare la zucca a cubotti e versarli un una pirofila. Irrorare con olio evo e spolverizzare di sale e pepe. Aggiungere 4-5 rametti di timo e qualche punta di rosmarino. Infornare per 30 minuti.
Aggiungere nella stessa pirofila il salmone con ancora la sua pelle, precedentemente massaggiato con sale e un pizzico di pepe. Spalmare un leggero strato di miele sopra il filetto e infornare sempre a 220° per altri 10 minuti. Ripetere il pasaggio del miele e infornare per altri 5 minuti. Togliere poi la zucca dalla pirofila e metterla da parte. Raccogliere con un cucchiaio dalla pirofila il liquido di cottura e versarlo sul filetto per continuare a bagnarlo. Farlo per almeno due volte nei successivi 5 minuti. In cottura i liquidi evaporeranno e lasceranno sul filetto solo un leggero strato di caramellizzazione. 
Serivite versano l'eventuale liquido di cottura rimasto sul filetto, per accentuarne la lucentezza.


Orange...total orange come piatto. E la zucca chiama subito l'autunno.

Noemi - Autunno

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Pagina Facebook