giovedì 18 febbraio 2016

Torta di carote con frosting al formaggio

Come ogni anno, da bravo risparmiatore quale sono, ho speso tutta la mia tredicesima. E come tradizione vuole..parte è stata investita in prodotti per la casa!Il prodotto di quest'anno è il forno. Si, avete capito bene!Ho finalmente cambiato quel bidone a pedali di forno che mi ritrovavo. Bruciava tutto...cuoceva in 5 minuti anche un vitello interno surgelato!Immaginatevi fare i dolci....o le preparazioni a cottura lenta. Mi sono deciso quindi di fare il grande passo e ho preso un bellissimo e simpaticissimo forno Bosh. Per testarlo ho fatto una di quelle torte che ultimamente non riuscivo più a preparare: la torta di carote. Infatti questo dolce, essendo molto umido, necessita di una cottura lenta e lunga. Ma questa volta ho voluto esagerare e non ho seguito la mia classica ricetta (la trovi qui). Ho preparato una torta di carote all'americana, con un frosting al formaggio e tante spezie. Vi stupirà la richezza della sua fragranza.



Ingredienti:
  • 4 uova;
  • 250 ml di olio di semi;
  • 260 gr di zucchero di canna;
  • 250 di farina 00;
  • 400 gr di carote;
  • un pezzo di zenzero delle dimensioni di un mandarino;
  • 60 gr di mandorle;
  • 60 gr di noci;
  • 10 amaretti secchi;
  • 2 cucchiaini di cannella;
  • 1 cucchiaino di noce moscata;
  • 1 pizzico di sale;
  • 2 bustine di lievito per dolci;
  • 250 gr di formaggio spalmabile quark;
  • 100 gr di burro;
  • 125 gr di zucchero a velo;
  • il succo di mezzo limone;



Pelate delicatamente le carote e la radice di zenzero per poi grattugiarli finemente. Strizzate leggermente per far perdere un po' del liquido di vegetazione. Tritate leggermente le noci, le mandorle e gli amaretti. In una ciotola capiente, rompete le uova, versate lo zucchero e cominciate a sbattere per una decina di minuti aggiungendo l'olio di semi a filo, con uno sbattirore elettrico alla massima potenza. Aggiungete la farina e il lievito setacciati e continuate a sbattere ancora qualche minuto. Inglobate all'impasto le carote, lo zenzero e le spezie con l'aiuto di una spatola e poi ripetere l'operazione anche con la frutta secca e gli amaretti tritati. Imburrate una teglia e versate il composto. Cuocete in forno preriscaldato a 180° per un'ora a forno statico. Una volta terminato il tempo, verificate con uno stecchino che l'impasto sia cotto e lasciate raffreddare ancora 20 minuti in forno, con la sola ventola accesa. Lasciate poi raffreddare completamente fuori dal forno. Per la crema lavorate in un mixer il burro ammorbidito con lo zucchero a velo, fino ad ottenere un composto omogeneo. A questo punto aggiungere il formaggio spalmabile, il succo di mezzo limone e lavorare ancora per qualche minuto. Prima di glassare la torta con il frosting lasciatela raffreddare bene una notte in frigorigfero. 



Visto che la ricetta è tipicamente americana. volevo omaggiare due dei più grandi artisti americani della scena contemporanea! La coppia dei miracoli...



Beyonce feat Jay-Z - Drunk in love

Nessun commento:

Posta un commento

Pagina Facebook



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...