giovedì 11 giugno 2015

Linguine AOP con pane profumato

Il gusto della semplicità. Ecco cosa ha detto Enrico, il "creatore" di questa ricetta, nel descrivermi il piatto. Diciamo che la sua è una cucina spiccia...purè in busta...focaccine Esselunga...pane e salame! Ma è un ottimo commensale! Il mio preferito! E qualche giorno fa mi ha raccontato di aver preparato questa ricetta. Sono quasi certo che non avrà risottato la pasta e non avrà profumato il pane con erbette freesche...ma questo è quello che fa di me il blogger e di lui il commensale perfetto!



Ingredienti:
  • 1 peperoncino fresco;
  • 1 spicchio di aglio;
  • 2 cucchiai di pane grattugiato;
  • erbette aromatiche: prezzemolo, origano, rosmarino, menta, timo;
  • olio EVO;
  • acqua di cottura;
  • sale e pepe;
Preparare un buon piatto di pasta aglio, olio e peperoncino non è una cosa così banale come si pensa. E' quasi un'arte. Perchè mi direte voi? Perchè bisogna cercare di mantenere la pasta un po' bavosa. umida. Spesso invece, quando la si scola semplicemente e la si condisce direttamente con l'olio, la pasta tende solo a seccarsi ulteriormente. Per renderla bavosa. occorre risottarla, ovvero lasciarla cuocere in padella aggiungendo poco alla volta acqua di cottura. Inoltre l'olio non deve assolutamente friggere. Deve essere solo scaldato, e peperoncino ed aglio devono rilasciare delicatamente il loro profumo. L'olio. sopra i 60°, cuoce e cambia di sapore. Non è questo che vogliamo. Soprattutto se utilizziamo un olio buono di cui vogliamo preservare tutte le caratteristiche. In una padella antiaderente quindi, versiamo un filo di olio, Ne basta pochissimo. Aggiungiamo aglio e peroncino e lo portiamo sulla fiamma più piccola che abbiamo a minima potenza. Lasciate qualche minuto, così che gli aromi profumino l'olio. 
In un mixer intanto, frullate il pane grattugiato, con le erbette aromatiche fresche. Potete utilizzare quelle che preferite e quelle che avete sul terrazzo o in giardino. Potete preparare anche grosse quantità di pane. Si può tranquillamente conservare e utilizzare per altre ricette. In una padella antiaderente, tostatene due cucchiai per piatto, aggiungendo una goccia di olio. Aggiustate di sale.
Quando avrete scaldato l'olio, spegnete la fiamma, togliete aglion e peperoncino e passate alla cottura della pasta. Lessatela in acqua bollente salata e scolatela quando mancano 5 minuti al termine della cottura, tenendo parte dell'acqua di cottura. Versate la pasta nella padella dove avete scaldato l'olio. e cominciate ad aggiungere poco alla volta l'acqua di cottura. E' fondamentale che l'olio non sia caldo, per evitare schizzi in tutta la cucina. Muovete costantemente la pasta, in modo che rilasci amido e che questo si leghi con l'acqua di cottura creando una crema. Raggiunta la cottura della pasta, toglietela dal fuoco e impiattatela spolverandola con il vostro pane profumato e una grattata di pepe.

A questo piatto abbiniamo una canzone nuova! Un tormentone di questa estate ma che ci piace molto ogni volta che la passano in radio in ufficio.

Robin Schulz feat. Ilsey - Headlights

Nessun commento:

Posta un commento

Pagina Facebook



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...