lunedì 27 aprile 2015

Tartare di tonno alla Temakinho

Settimana scorsa mi è capitato di dover andare a Milano per lavoro e ho pranzato con i miei amici Lore ed Anna in un posto molto carino sui navigli chiamato Temakinho. Si tratta di una catena di ristoranti Giappo-Brasiliani, molto carini e con dei piatti veramente sfiziosi. Non potevo che provare la tartare di tonno con creme fraiche e mela verde. Sono 3 ingredienti di cui vado pazzo. La loro versione è meravigliosa e fatta con un tonno di altissima qualità e in porzioni notevoli. Non potevo non riproporla sul blog, perchè mi è sembrata davvero un'idea originale e ben fatta, Non ho neppure apportato delle modifiche alla ricetta, ma solo all'impiattamento, che secondo non rendeva giustizia al piatto.


Ingredienti:

  • 150 gr di tonno rosso abbattuto; (se trovate solo quello fresco non abbattuto, potete congelarlo per almeno 24 ore e lasciarlo decongelare naturalmente in frigorifero prima di consumarlo crudo);
  • 2 cucchiai di creme fraiche;
  • 1/2 mela verde;
  • olio EVO;
  • qualche foglia di basilico;
  • semi di papavero o sesamo nero;
  • sale e pepe;
Condite la tartare con un filo di olio, un pizzico di sale e pepe nero, e lasciatelo marinare per qualche minuto con delle foglie di basilico e qualche seme di papavero o di sesamo nero, più difficilmente reperibile. In una ciotola mescolate la creme fraiche con i dadini di mela verde sbucciata, Tenete solo due fettine con la buccia da utilizzare come decorazione. Condite la creme fraiche con solo un po' di pepe e sale. Impiattate, con l'aiuto di un coppa pasta, disponendo un primo strato di crema e mele, poi con il tonno. Disponete le fettine di mele in modo asimmetrico e aggiungete se li avete, qualche fiore per bellezza.

Dedicato ai miei amici Lore ed Anna...che sono una meraviglia!Avercene di amici così..sempre!

Ronan Keating - Loving each day

Nessun commento:

Posta un commento



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Pagina Facebook