lunedì 9 marzo 2015

Ravioli di zucca con fonduta di parmigiano e prosciutto di parma croccante

Qualche mese fa avevo preparato dei ravioli di zucca in abbondanza e ne avevo congelati un pochino da tenere per le emergenze! Per quelle sere che non hai nessuna voglia di cucinare, ma che non hai nemmeno intenzione di ordinare qualche terribile pasto d'asporto. E' quindi una ricetta svuota frigorifero, ma di una certa classe.



Ingredienti:
  • 1 etto di tortelli di zucca (vanno benissimo anche altri tortelli, o qualsiasi taglio di pasta fresca);
  • 100 ml di panna fresca;
  • 50 gr di parmigiano reggiano 30 mesi grattugiato;
  • 3 fette di prosciutto di parma;
  • fiori eduli per decorare;
Prepariamo la salsa di parmigiano. In una casseruola scaldate la panna e scioglieteci il parmigiano dentro. Procedete a fuoco lento in modo da non stracciare la salsa. In questo modo la salsa rimarrà uniforme e densa. Spezzate con le mani in prosciutto fino ad ottenere degli straccetti. In una padella antiaderente, senza aggiungere olio, saltate gli straccetti di prosciutto e fateli diventare croccanti. Lessate la pasta che preferite e servite adagiando un mestolino di salsa sul fondo del piatto. adagiandoci sopra la pasta e i fiocchi croccanti di prosciutto. Terminate con qualche petalo di fiori eduli.

Chi meglio di Giuseppe Verdi, nato a Parma, per l'associazione musicale di questo piatto con tutti ingredienti tipici della zona?

Giuseppe Verdi - Nabucco - Va pensiero

Nessun commento:

Posta un commento

Pagina Facebook



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...