lunedì 19 dicembre 2016

Indivia, brie e nocciole

Era un po' che non pubblicavo una ricettina...Purtroppo il tempo è poco e gli impegni sono tanti. Ma oggi ho un pochino di tempo e ho avuto una ispirazione andando a fare la spesa. Conoscete l'indivia? No..non sto parlando di quando la vostra amica si è comprata le scarpe da gnocca e tu invece non hai i soldi per il parcheggio!!! L'indivia è un tipo di insalata amarognola, dal colore bianco che sfuma in punte gialle. Viene chiamata anche insalata belga ed è una bomba di antiossidanti. Di solito si cucina al forno in modo da farle perdere un po' di quell'amarognolo così forte quando è cruda. Ma è perfetta anche in pinzimoni o come contenitore per mousse o formaggi freschi. Io oggi ve la propongo gratinata con del formaggio e della frutta secca, che potete variare come preferite.



Ingredienti;
  • 200 gr di brie;
  • 4 cespi di indivia belga;
  • Nocciole sgusciate;
  • sale e pepe;
  • olio EVO;
Tagliate per il lungo i cespi di insalata e disponeteli su di una placca da forno con un po' di carta. Irrorate con olio EVO, e successivamente salate e pepate il tutto. Infornate a 200 gr per 10 minuti. Intanto tagliate il brie a fettine. Potete utilizzare anche una fontina, o un gorgonzola. L'importante è che sia un formaggio saporito e non troppo acquoso. Tagliate le nocciole a metà. Lo so..è una cosa poco simpatica, ma è anche l'unico lavoretto da fare in questo piatto.
Disponete il formaggio sulle vostre indivie a metà e  aggiungete qualche nocciola. Infornate tutto di nuovo fino a fare gratinare. Un'ottima cena vegetariana, saporita e se vogliamo anche una ottima idea per le prossime cene nei giorni di festa.



Vista la forte assonanza tra il nome dell'insalata e l'invidia, ho deciso di abbinare un pezzo di un DJ, ormai lanciatissimo, del 2005. Anche se poi la traduzione perfetta in inglese sarebbe Envy.


Martin Solveig - Jealousy


Nessun commento:

Posta un commento

Pagina Facebook



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...